L'uomo e la pietra

L'uomo e la pietra

05/12/2013 - accostamenti vari del tempo

La pietra grezza, durante il corso degli anni, ha subito diverse modifiche, assumendo anche diversi caratteri simbolici.

Dunque, il quesito primario che titti dovremmo porci è la ragione per cui tutti i nostri predecessori, abbiano appunto scelto la PIETRA come elemento base della propria vita (tra i vari materiali,utensili,oggetti sacri,ecc.)

Questo materiale, pur essendo privo di vita, simboleggia il  punto di ritorno alla vera spiritualità.

La sua sacralità, infatti, sempre diffusa in ogni parte del mondo,avveniva non per adorazione della materia ma per le sue caratteristiche simboliche di stabilità e fermezza.

Le pietre viste come oggetto sacro costituivano le ossa della Grande Madre Terra;

esse, infatti, sorte dal suolo come espulse dal suo ventre ,costituivano anche una sorta di mediazione tra gli esseri viventi 

e gli dei del cielo.

In passato, siccome la pietra era ormai venerata come oggetto sacro,fu imposto i divieto di versare su di essa metalli contaminati, proprio per mantenere la sua bellezza naturale.

La pietra,sin dalla preistoria, divenne il materiale più pregiato,impiegato per costruire ed ornare strutture importanti, diventando anche simbolo di durezza,resistenza e assumendo diversi valori simbolici.

COSA SUGGERISCE LA SCIENZA?

La definizione scientifica non ha molta valenza , è sufficiente dire che la pietra è un componente non metallico della roccia, che si presenta in molte forme, colori e gradi di durezza e friabilità.

Data la sua struttura chimica,essa interagisce in maniera diretta con l'ambiente .

A seconda del contatto che ha con i diversi agenti esterni, può cambiare colore, essere erosa o fondersi con i medesimi agenti.

Tutti questi fenomeni, dimostrano come la pietra è fortemente legata alla vita umana; 
essa invecchia sia chimicamente che fisicamente, assumendo sempre diverse forme.

La pietra è stata il primo materiale usato dall'uomo primitivo.

I primi attrezzi rudimentali  erano semplicemente dei sassi usati per percuotere, tagliare e macinare .

Il più importante passo fatto dall'uomo primitivo fu quello di associare l'utilizzo della pietra ad altri armi ricavate  da prime lavorazioni grezze come scheggiature.

Riprendendo il discorso della sacralità ricordiamo che molti DEI del passato nascono dalle Pietre come Mithra ,  o come 

Hermes il cui nome richiama la parola pietra o roccia. 

Nei tempi più antichi Hermes era venerato in Grecia come Pietra Miliare, nella quale si credeva fosse nascosto lo spirito del 

Dio.
Sono stati fatti altri vari accostamenti simbolici durante il corso della storia , quali per esempio l’ accostamento 

simbolico che  si ritrova anche nel cristianesimo: Gesù, rivolgendosi a Simone pescatore, gli dice: "Tu seì Pietro è su 

questa pietra edificherai la mia pietra".

Tale affermazione, presenta silenziose affinità simboliche :  l'uomo è una pietra e sopra tale pietra è possibile edificare 

gradatamente giorno dopo giorno il tempio ideale .

La pietra lavorata diviene cosi espressione  dell’ immensa intelligenza umana.